Temerari

Sono giorni che ci penso.
Come mai gli uomini adorano i programmi televisivi in cui ci sono disastri naturali, incidenti, rischi per la incolumita’, paracadute che non si aprono, acrobazie folli.
E quegli stessi uomini si spaventano se hanno un doloretto da qualche parte e non si lancerebbero per nessuna cosa al mondo nemmeno dalla cima della scala sul divano.
Si tratta di una modalita’ sconosciuta di esorcismo?
Da chi sono posseduti o da chi temono di esserlo?

(E.)

Published in: on novembre 6, 2007 at 11:32 am  Comments (11)  

The URI to TrackBack this entry is: https://milanovalencia.wordpress.com/2007/11/06/temerari/trackback/

RSS feed for comments on this post.

11 commentiLascia un commento

  1. A me ad esempio disastri e incidenti non fanno paura, ma le malattie di più

  2. beh certo, ma la mia domanda è come mai c’è questa passione per questo genere di cose.
    Inoltre, come mai si dice ad esempio che siamo un popolo di sportivi quando siamo tutti panzoni e guardiamo il calcio alla tv?

  3. Da chi temono di esserlo.🙂

  4. ma da loro stessi no?

  5. Si cerca di vivere, quello che non si ha il coraggio di affrontare nella realtà…!!
    Ma personalmente preferisco sentire adrenalina scorrere nella schiena.. ed il cuore pulsare forte.. per spingere sangue nelle vene…!!

  6. Non è così scontato, Bituni, sai? Perchè farlo ammettere poi è difficilissimo.
    Quanto a te, Ale, posso confermare personalmente, ma non è prerogativa comune.

  7. Probabilmente si condivide lo scampato pericolo e l’emozione della minaccia, peraltro non ho conosciuto ancora nessuno che SI AUGURI di fratturarsi un gomito ovvero FACCIA SPALLUCCE davanti al pensiero di una epatite.
    Ciò detto, forse quando ci si ritrova direttamente coinvolti si reagisce meglio di come si fa sdraiati sul divano, al pensiero di qualcosa di inesistente…
    Tuttavia nihil humani a me alienum puto eccetera.

  8. ahahahahah!
    semel “in divano” licet insanire!

  9. Infatti…a parte che non credo che tutte le immagini viste su RealTV e paccottiglie simili siano davvero “reali” (ma com’è che quando sta per accadere una disgrazia imprevista c’è sempre qualcuno pronto con una telecamera?)…è ovvio che gli incidenti che avvengono in America, Australia o Giappone possono toccarci meno di un torcicollo capitato a noi.

  10. Io sarò un prudentino, un maschio anomalo, ma non ho nessunissimo interesse per quel tipo di spettacoli. E non solo adesso che ho 53 anni. Anche da adolescente scansavo le “prove di iniziazione” che richiedevano rischi e pericoli fisici.
    Mentre tanti maschi fanno delle pazzesche e pericolosissime fesserie proprio perchè hanno il terrore di riconoscere che hanno paura, io non ho mai avuto paura di ammettere che ho paura.

  11. caro Luciano, innanzitutto non avevo dubbi rientrassi nella categoria suesposta, che tuttavia comprende insospettabili.
    Mi preme anche, sorridendo, ricordarti che quei programmi vanno su canali a pagamento che dichiarano un target entro i 45 anni (così lessi una volta su uno spot del canale FX). Quindi hanno studiato (sic!)e tu puoi sentirti lietamente escluso dal target di masculi per cui venga prodotto quel simpatico genere di programmi.
    Detto questo, e ammettendo che la paura di aver paura è una risposta che sento spesso e che mi convince poco, pur apprezzando l’onestà della dichiarazione, mi preme anche dire che ormai i telegiornali si sono adeguati alla domanda di questo tipo e mandano servizi a tema.
    Un esempio? Un firmato su in elicottero salvatosi miracolosamente in Corea (se non ricordo male comunque in Asia), che poi si scoprì non essere nemmeno cosa successa qualche giorno prima, ma essere su U-tube da almeno un anno.
    Mah.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: