Fantasia al potere

È venerdì e non ammorbo nessuno con parole scroscianti come corsi d’acqua, gonfi di pioggia.
La sensazione che provo è di attesa.
Godot no. Ma l’esito è incerto.
A tastoni, sotto una falce di luna egiziana, mi rallegro di aver la matita facile.

Cancellata la falce e martello dalla scheda elettorale.
Meno male che so disegnare! (vauro)

(E.)

Published in: on febbraio 15, 2008 at 10:12 am  Comments (13)