Il Po

la foto è mia – la musica dei negramaro

[Audio https://milanovalencia.files.wordpress.com/2008/03/negramaro-02-mentre-tutto-scorre.mp3%5D

Sensazione di splendore e di grata.
Come se fosse concesso di vedere ma di non toccare.
Una sensazione che difficilmente si può esprimere senza affondare a piene mani nel personale.
Non lo farò.
Il braccio diventa corto e lo spettacolo che appare davanti risulta una negazione e non un miracolo.
Questo il Po, questo l’oggi di chi scatta la foto del Po.
Luce ed ombre lunghe, come di tempesta lasciata a macerare altrove, tanto prima o poi si fanno i conti.
Il tempo ritorna fra le dita e bisognerà tirare le somme e cogliere quelle schegge di luce.
Voglia zero. Per il momento.
Ma sempre occhio vigile e sorridente di chi conosce per natura che la bellezza è un attimo.
E quell’attimo non va sciupato.
(E.)

Annunci
Published in: on marzo 6, 2008 at 8:25 am  Comments (21)  
Tags: