Ironia della sorte

Per costruire bisogna abbattere qualcosa.
Per parlare bisogna che qualcuno taccia.
Per imparare necessitiamo qualcuno insegni e sia in grado di farlo, altrimenti non capiamo un tubo.
Per sognare abbiamo bisogno di curiosità.
Per mangiare di aver cucinato.
Per cambiare di un motivo valido per farlo.
Per cucire che qualcosa si strappi.
Per pigiare sui tasti di avere qualcosa da scrivere.
Per correre che ci sia uno spazio dove farlo.
Per innervosirci che qualcuno ce ne dia motivo.
Per essere felici ci basta poco, ma serve qualcosa.
Abbiamo sempre bisogno di qualcosa.
Non ci bastiamo.

(E.)

Published in: on marzo 12, 2008 at 8:06 am  Comments (27)  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://milanovalencia.wordpress.com/2008/03/12/ironia-della-sorte/trackback/

RSS feed for comments on this post.

27 commentiLascia un commento

  1. ..per mangiare, qulacuno che cucini per me.
    detesto stare ai fornelli, perchè non son capace.
    per il resto sottoscrivo.
    buongiorno

  2. di qui, probabilmente, l’inuizione di aristotele secondo cui l’uomo è animale sociale…
    (PS – altro post musicale🙂 )

  3. egli si basta, buttiamola sui verbi e vediamo di
    capire chi è che si basta

  4. Io mi basto, anzi ne ho fin troppo😀

  5. Per fare un fiore ci vuole un ramo
    Per fare il ramo ci vuole l’albero
    Per fare l’albero ci vuole il bosco
    Per fare il bosco ci vuole il monte
    Per fare il monte ci vuol la terra
    Per far la terra ci vuole un fiore
    Per fare tutto ci vuole un fiore

    Un fiore a te, buona giornata Emma

  6. per leggere qualcosa di bello ci servi tu.
    Guarda non so come m’è venuta….😉

    ps: pizza e fichi per tutti oggi, pago io

  7. per un’italia migliore abbiamo bisogno di berlusconi

  8. lois, io adoro cucinare, quindi se vuoi ci penso io.
    mp, grazie! animale senz’altro, io.
    egine, vuoi dimostri che so coniugare? lo so che nessuno si basta, a volte servirebbe.
    rip, ecco, tu sei l’eccezione, quello che t’avanza non lo buttare!
    nic, poetico e galante, grazie.
    NY, meno male che ci pensi te alla pizza, lois non sa cucinare!
    desa, provocatoria stamattina, aspetta che inizio a cantarti un bel blues che ti passa.

  9. è l’una e un quarto, io butto la basta
    ps troppo colto medita, non avrebbe mai potuto funzionare tra noi

  10. Solo perché dico parole arcane?

  11. dici??
    ma certe cose si cominciano proprio da zero!
    quelle che nascono dalla tua volonta’ e desideri.
    dalle mie parti c’e’ tanto spazio che una casa la construisci senza bisogno di buttar giu’ nulla, mia madre vede un tessuto e soltanto dalla sua voglia di far qualcosa, si cuce una gonna.
    non so emma… non sono d’accordo.

  12. sì cara diana, certo.
    le metafore che ci sono sotto parlano appunto d’altro, non del fare da soli.
    lo dice una che fa da sola tanto.
    ma c’è bisogno di condividere per dare un senso alle cose.
    c’è sempre bisogno di qualcosa per completarsi.

    mp, parole argatto o arsorcio, direi.

  13. me too!!!

  14. (dopo il caffè, ripasso)🙂

  15. Per sognare abbamo bisogno di curiosità….
    questo mi convince più di tutti gli altri, che anche se non sono completamente condivisibili ti costringono
    a pensarci su e questo è già positivo:-))

  16. Prego cara, ma i complimenti per la poesia vanno a Sergio Endrigo😉

  17. per vivere abbiamo bisogno di avere un progetto…
    Buona serata🙂

  18. medita mi ha dato del sorcio e tutto per colpa tua che gli hai dato l’imbeccata col cane, pensavo fossimo amici, certo tu sulla riva del tevere e io su quella del po, ma amici, mi consolerò con una fetta di groviera

  19. le hai dato… che qui non si perdona

  20. Impo, del groviera mangia solo i buchi, che è pieno di colesterolo (sai, a una certa età…). Questo a riprova che IO non ce l’ho con te e mi preoccupo della tua salute🙂

  21. non ci bastiamo questo è vero, ma credo si possa anche costruire senza abbattere.

  22. ECCEZIONE…!!!! Tanti… (vedi es. politici italiani..!) Parlano tantissimo anche se non hanno un cazzo da dire..!!! Scusate la licenza..!!! buona nottata a voi..

  23. per far pastrami ci vuole il deli di katz

  24. il ristorante, coon? solo sentito dire eh.
    ciao ale, non preoccuparti siamo consapevoli da questa parte del globo, dalla tua?

  25. Molto bello
    Complimenti
    e complimenti anche a te!!

  26. Non credo che esista al mondo un essere umano che non abbia bisogno proprio di nessuno.
    Bellissima l’immagine :)))

  27. benvenuto darioskij, e grazie.
    esp, vero.
    io resto groucho marxist!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: