È tutta musica leggera

la foto è di Angel SinClaudicar

Ieri sera, con lo scroscio della doccia e le riflessioni da lettura commenti post, ho pensato a curiose assonanze di slogans e di circostanze. Non mi venivano in mente alcune parole di una canzone di Fossati per definire l’aria fritta, insomma, quella che gira a caso senza costrutto, senza senso. E per caso ho pescato la canzone popolare, quella assurta ad inno della sinistra del pidiesse che è defunto. Le parole “àlzati che si sta alzando…” sono un invito a destarsi a superare il torpore certo, ma curiosamente riportano al “riàlzati Italia” del pidielle, come se si fosse seduta dopo Fossati e necessitasse di essere ancora invitata ad alzarsi. Un invito a sollevare le membra sempre è! Una copia, un adattamento direbbero i più benevoli. Ma le curiose assonanze non sono terminate. Negli ultimi giorni, credo sia capitato anche a voi, sono subissata sulla casella di posta elettronica di spam sul tema disfunzione erettile. Ecco a questo punto ho pensato che i messaggi elettorali avessero uno scopo. Terrorismo senz’altro. La sicurezza era un paravento per parlare del vero grande problema che affligge l’italiano e, inutile farlo notare gentilmente o espressamente, meglio inoculare subliminalmente che sappiamo del tuo problema e che ti invitiamo a risolverlo, con noi. Una sorta di allusione sulle mancate prodezze degli italiani. Forse gli aumenti delle VET hanno fatto capire qualcosa? Non lo diranno mai, intanto esortano a rialzarsi, come una sorta di invito ipnotico. Credo nel frattempo si siano ipnotizzati a vicenda.
“È tutta musica leggera, ma come vedi la dobbiamo cantare..”
(E.)

Annunci
Published in: on maggio 16, 2008 at 9:42 am  Comments (20)  
Tags: