Don’t leave me this way

in questa mia foto, i confini intorno ed un passaggio magico

Quando non si ha niente da dire, bisognerebbe ascoltare una canzone e magari ricordarsi della prima volta in cui si è ascoltata.
Non parlerò dei raid universitari, nemmeno degli assenti che fanno sentire l’ombra meno ombra. Chè la caccia è la caccia e i numeri restano numeri.
Penserò quindi a quando ascoltavo questa canzone e facevo le mie prime versioni di latino e greco. Convinta che il mio spazio, quello tutto mio, fosse delimitato dai libri davanti. Mentre sbirciavo mia sorella dall’altra parte della barricata.
(E.)

Published in: on maggio 28, 2008 at 11:25 am  Comments (18)  
Tags: , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://milanovalencia.wordpress.com/2008/05/28/dont-leave-me-this-way/trackback/

RSS feed for comments on this post.

18 commentiLascia un commento

  1. mi piacciono musica e parole.
    e mi piace pure ricordare i tempi delle versioni di greco e latino e di come mi paresse importante ciò che facevo.

  2. Emma, emma, anche quando dici che non hai niente da dire dici moltissimo😉

  3. io,i depeche mode,IL castiglioni-mariotti sotto il braccio..

  4. Fine dei ’70 Jeans,Kiodo,Tolfa,Clash,Che,Bacchette e Gasparini Mirri..!!

  5. Ed io che ci faccio qui, con la mia musica datata, i ricordi patinati di polvere, il calore di estati castigate. Ascolto e immagino

  6. per me Cure e Depeche, grazie… ma questa me la ricordo anch’io, soprattutto per quell’oooooohhh baby! molto travolgente all’inizio del ritornello.
    che bello studiare con la radio accesa e la finestra aperta…. profumo di tigli e di estate in arrivo…

  7. bella, dimmi la verità, saltavi il cancelletto per andare a incontrare il tuo amore?🙂

  8. bel pezzo…io studiavo con i Queen :)Notte

  9. e che invidia per la sorella!!!

  10. Buonasera.
    (ripeto che ho poco da scrivere ultimamente, non da dire, sono proverbialmente una chiacchierona.
    nel contempo la mia mente è in fermento e alcune cosine si muovono scomposte nel mio interno.)
    Mia sorella, per rispondere alla sorellaperfetta, suora e sorella s’intende😉 , stava dall’altra parte della barricata, cinta anch’essa da alti libri, ottimo spunto per improvvisare una battaglia navale.
    Sono cresciuta anch’io con i Cure, anzi, diciamo che ho anche stufato per quanto li continui ad osannare, tuttavia lo spazio per i Communards ci stava in un capitolo della mia vita.
    E quindi tengo questo capitolo, ricordandomi quattordicenne, un po’ ingenua e con tanta voglia di andare altrove.

  11. omamma, siamo ai ricordi dei trentenni, per cui i quasi cinquantenni sono storia…
    io non facevo versioni di greco, studiavo efemeridi, alla radio ascoltavo Per voi giovani che ci introduceva al rock progressive inglese, si scoprivano i genesis, i jethro tull, i soft machine. preistoria…
    sei una silenziosa chiacchierona!

  12. (però non rispondi mai ai miei commenti… sono geloso!)

  13. Ed eccomi a rispondere, che la gelosia proprio non mi va giù😉
    A tutte le età i ricordi hanno diritto d’essere o quelli dei trentenni hanno meno senso?
    Battute a parte, la preistoria è roba necessaria.
    Un saluto affettuoso, GdS.

  14. rimedio peggiore del male… io ho parlato di storia, non di “preistoria”, per quella devi rivolgerti al Coon e ad Egine…😛

  15. Music for pleasure is no music no more. Mongoloid, Wardance e Swan Lake. Studiavo poco perchè ero dotato. Ero.

  16. Ma ora sei dotato di punto esclamativo.

  17. Ehehehe Offender, bentornato, e sì, trovo che il punto esclamativo mi doni. Me lo merito, anche se impiego la maggior parte del mio tempo a sprecarmi.

  18. Non vorrei essere banale ma il tempo passato a sprecarsi è tempo sprecato🙂


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: