Divieti

la foto è di Giancarlo Rado

E la chiamano estate.
Vietato giocare a calcio, vietato portare i cani a passeggio, vietato andare in bicicletta, vietato fischiettare, vietato sedere, vietato alzarsi, vietato intercettare, vietato andare sul satellite, vietato non aprire l’ombrello, vietato non rubare ai contribuenti sugli interventi dei malati.
Vietato alzare l’arcata sopraccigliare destra quando trovi la gazzetta dello sport aperta in bella mostra, lasciata lì sulla scrivania da un francese.
Vietato inalberarsi.
Meglio salire su un albero e fare il barone rampante.
(E.)

Published in: on giugno 10, 2008 at 9:23 am  Comments (18)  

The URI to TrackBack this entry is: https://milanovalencia.wordpress.com/2008/06/10/divieti/trackback/

RSS feed for comments on this post.

18 commentiLascia un commento

  1. In verità è na vita che studio da barona rampanta
    Coi governi di destra poi me alleno di più. Poi però rotolo sempre a valle perchè i rami sono scomodi bitorzoluti, e la chiappa ne risente.🙂
    Bongiù Emmilla

  2. che dici, sarà vietato anche espatriare???

    saluti belli, emmina

  3. E’ l’Italia democratica, l’Italia delle libertà altrui.

  4. il popòlo delle liberta?

  5. Io vieterei i divieti…!!!

  6. ..e magari diventare un soggetto di un romanzo fantastico!🙂

  7. Ecco perché amo la spiaggia libera e non quella organizzata…e d’altronde, i boschi non lo sono mai. Organizzati, intendo.

  8. @Alex: “vietato vietare” era uno slogan Mediaset-Costanziano🙂

  9. fra poco sarà vietato pure respirare…

  10. consolazione è che non se li fila nessuno…

  11. vexata quaestio, emma.
    non ti nascondo che la tentazione è forte, ma scendo, sempre, nell’arena.

  12. @Offender: era solo un paradosso…😉 se devo dirla tutta a me le regole piacciono..!! la differenza è l’accezione positiva e non punitiva.

  13. mi aspettavo qualche battuta sul cavaliere inesistente…

    ti ho mai raccontato di quella volta, a cena col visconte che al momento del conto si è fatto a metà, ma lui ha avuto da ridire perché aveva bevuto solo un quarto di vino?

  14. vabbè, cancellala va…

  15. Eppure mi ricordo una canzone, che ripeteva vietato vietare, inizio anni 90 ma non ci giurerei, se trovo un riferimento lo metto e, giuro, nulla aveva a che vedere con mediaset.
    Inoltre temo sia anche uno slogan degli antiproibizionisti, ma qualcun altro potrebbe fornirmi lumi su ciò che dico, non ho riscontri.
    Sono il barone rampante, oggi, quando scendo ruggisco e torno su.
    (mando un bacio alle donne, oggi, la zau, la lois, la pigretta, la D., che mi va di sentirmi vicina a loro)
    P.S. Fan, veramente me l’aspettavo io qualcosa sul cavaliere inesistente o sul visconte dimezzato, uffa, avevo lanciato l’amo. E tu hai abboccato, vedo😉
    (male che vada la prossima volta mi inoltro nel sentiero dei nidi di ragno, che è roba forte… )

  16. centomila intercettati in italia, quando basterebbe intercettare quello giusto, “mi consenta”🙂

  17. Ehiiii era solo una battuta e un ricordo di quando furono vietate le telepromozioni🙂

  18. mi sa che salgo sull’ albero e mi inalbero.
    Succede sempre così


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: