La vie en rose

la foto è di piXotroPic – Torino negli occhi

Il quotidiano e le sue pieghe.
Come un distratto passante e il suo distratto sigaro. Lascia la scia del suo passaggio senza volerlo.
Il giorno e le sue vetrine. Insipide e solite. I dettagli che posseggono la loro intima essenza.
L’asfalto e il suo contrario, come se fossero la terra o l’erba a farci respirare, a dirci chi siamo e che abbiamo un perchè.
Gli specchi e le loro deformazioni, con i colori che ci restituiscono. Influenzati, come noi, dal fluire del mondo e delle sue emozioni.
Orbite, come in un equilibrio celeste sconosciuto, nelle quali ci attraversiamo mentre gli occhi si incontrano per poi perdersi e non aversi più.
(E.)

Annunci
Published in: on giugno 26, 2008 at 10:16 am  Comments (14)