Aquarela

un mio acquerello in foto

Sopra un foglio di carta lo vedi il sole è giallo,
ma se piove due segni di biro ti danno un ombrello
.

Le città possono diventare familiari anche solo se intrappolate in una immagine.
I colori passano da un lato all’altro dell’obiettivo, senza perdere la loro intima natura, quella di spunti per dare senso, contorno, vita alle cose là fuori.
E quando ai bambini dici di fare un disegno, più crescono e più disegneranno cose, perchè le persone si accorgono che sono sfuggenti, che sono difficili, che le loro espressioni possono dire e fare tanto.
E le cose sono case, montagne, soli, cose lontane da loro. E il cielo guarda sempre, sospeso, sempre azzurro, quasi mai imbronciato.

La forma artistica dell’acquerello mi è sempre sembrata difficile. Difficile rendere coi colori diluiti, con i polpastrelli strofinati un mondo di chiari e di scuri.
Ma poi ricordo una performance artistica cui ho assistito, a Roma, in Porta Maggiore, e ricordo anziani, giovani, donne e professori di una scuola d’arte del centro, entusiasti ad immortalare la porta coi suoi costoni, le sue luci, i suoi colori di terra.
Ecco. L’acquerello li aveva riportati alla loro natura primaria.
Curiosi, sereni, con le labbra serrate e le punte delle lingue fuori, come bambini di fronte ad un foglio di carta e al cimento.

Nesta estrada não nos cabe conhecer ou ver o que virá
E o fim dela ninguém sabe bem ao certo onde vai dar

(E.)

Published in: on luglio 10, 2008 at 11:45 am  Comments (13)  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://milanovalencia.wordpress.com/2008/07/10/aquarela/trackback/

RSS feed for comments on this post.

13 commentiLascia un commento

  1. spesso dipingo oggetti o spazi o pensieri, effettivamente mai persone, proprio con gli acquerelli. però, come per un paradosso o un puro controsenso, stendo il colore in maniera densa, compatta, quasi senz’acqua. e una volta asciutto, ne ripasso i contorni con un pennarello. il risultato è un colore vivo, all’apparenza lucente come olio. è la mia piccola rivincita sull’uso difficile egli acquerelli. e forse anche qualcos’altro.
    saremo strani eh?

  2. stavo per dimenticarmi di passare a leggere la pagina del giorno….
    ma a Pasqua si dimentica se si è bimbi o adulti e gli acquarelli ormai sparsi nei cassetti tornano di gran voga e si dipingono le uova!!!
    niente male come riflessione

  3. hai ragione
    sei nel giusto tu…
    chi spinge, è lo stesso!!

  4. mi piacerebbe vedere l’acquarello della foto🙂

  5. acquErello…

  6. una delle canzoni con cui da ragazzino provavo i primi baci, strano i bambini nei loro disegni non fanno mai arrivare il blu del cielo sino alla terra, sarà mica un istinto naturale?🙂

  7. difficilissimo, ma perchè sono assolutamente incapace di disegnare

  8. mi vengono in mente le case di Terceira (azzorre), ognuna di un colore diverso, forte, tutte lì, una accanto all’altra…un po’ come la tua foto. un bacio.

  9. Per me sono difficili anche i pennarelli.

  10. pigretta, è la tecnica che usa mia madre, quindi la conosco, solo che la consideravo poco ortodossa, a quanto pare non lo è così tanto…
    NY, sai che sta cosa di pasqua non l’ho capita? ehehe
    darioskji, no no per carità la ragione no!
    potrei provarci, medituzzo, quando ho scattato la foto avevo proprio in mente che sembrava un acquerello, io di solito preferisco i colori ad olio, comunque.
    gians, io ricordo benissimo la canzone, ma non baciavo, non ancora almeno.
    tess, sei capacissima in altre cose, quindi poco male.
    paoletta, questo della foto è il ticino, comunque.
    rip, ma tagli e cuci splendidamente in compenso!

  11. freedom mentor

    Aquarela | MI VA

  12. Freddom Mentor reviews

    Aquarela | MI VA

  13. Foundation for Defense of Democracies

    Aquarela | MI VA


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: