Agenda

sergio baghino e il suo senso di colore e di altezza

In ordine sparso, senza capo né coda, senza pretese di criterio o sequenze logiche di successioni necessarie, dandoci un taglio alle cose che debbono essere fatte in quel modo ed in nessun altro, perché che senso ha essere sempre coerenti se una volta, o un paio, o alcune volte, o la metà delle volte le cose si fanno un po’ come ci va di farle?
Il senso di un caso. Un caso messo a senso, senza senso preciso, ma con senso sensato.
Cose da fare. Tante. Voglia di fare. Quasi vicina al non senso. Quasi termicamente innumerabile.
E il termico c’entra poco. Ma fra le cose da fare e la volontà di farle nel mezzo si agita uno zero termico. In un luglio senza senso. Con alpinisti e scalatori, con mezzogiorno a zero gradi in una camminata con gli scarponi.
Odio la montagna.
Fra le cose da fare debbo ricordarmi di non metterci mai la montagna.
Piuttosto ci metto un deltaplano. Ché il monte Subasio aspetta solo che ci metta i piedi sopra.
Per staccarli subito da terra. E saltare di sotto.
(E.)

Published in: on luglio 21, 2008 at 9:43 am  Comments (21)  

The URI to TrackBack this entry is: https://milanovalencia.wordpress.com/2008/07/21/agenda/trackback/

RSS feed for comments on this post.

21 commentiLascia un commento

  1. o un accenno di free climbing – in effetti la montagna non è il mio mondo

  2. “Con alpinisti e scalatori, con mezzogiorno a zero gradi in una camminata con gli scarponi”
    Hai descritto una delle cose che mi piacciono di più!
    “Camminare la” montagna, in estato o inverno, con gli scarponi o le ciaspole, ci passerei la vita (magari in un’altra vita facevo il forestale!)
    Uah, grazie per questo respiro di abete!😉

  3. A me la montagna non dispiace affatto, perchè ha un pregio che difficilmente si trova altrove: si riesce a dormire sempre.

  4. Ah io sottoscrivo il commento di Rip! Come se dorme bene in montagna! Per il resto mi piace molto moderatamente.

  5. Mi sembra che ti vada
    se va a te/va pure a me
    MI VA se tiva… stiva in stiva
    tanto fieno per l’inverno
    il resto, a ruota
    p.s. segue; segue a ruota.
    è il caso di dire buone vacanze?
    Luglio è il migliore dei mesi per le vacanze
    e per altro; per tutto l’altro/gli altri/le altre

  6. fumi le marlboro?
    il testo di una canzone di jannacci…
    ma guarda te… vuoi sapere chi era… chi era… chi è! mi pare si chiami bertolino, naturalmente vinse il 1° premio, grazie anche al panegirico… naldini da queste parti è bibbia.

  7. amo smisuratamente la montagna….ho sempre desiderato essere sepolto o disperdere le mie ceneri tra le vette dolomitiche….

  8. l’idea dello spargimento di ceneri è molto intrigante, però ci vuole un luogo a sè stante, chessò la porta di brandeburgo, il mar ionio, lo stretto di gibilterra, il palazzo dell’onu

  9. spargere le ceneri OK, ma devono essere per forza le proprie? eheheh😉

  10. e se ci spargessimo a porzioni?
    NY ha innestato il tema cremazione in questo post davvero insulso.
    desa ha preso la palla al balzo per inserire le sue scelte (si potrebbe a metà fra lo ionio e la porta di brandeburgo?)
    medita fa gli scongiuri dovuti
    darioskji delira già pronto per il trapasso, segue a ruota il carro insomma (adesso scateno le sue ire…)
    rip pensa a dormire e anche la zau, ma chi dorme non piglia pesci, sapete? (io in montagna dormo solamente, cado in una sorta di catalessi inspiegata, si vede che l’altitudine mi fa effetto narcotico)
    ma nessuno che mi dica le sue “agenda”?

  11. La solita agenda carissima : Roma.. Milano.. Oslo.. Goteborg.. Stoccolma.. un valigia con il mio mondo portatile.. per restare un pò fermo…! besos

  12. Allora lo fai apposta… è il gioco!
    è il gioco lo so.
    p.s. forse dovevo tralasciare bertolino.

  13. si vive in pianura con una montagna di cose da fare.
    ma non dimenticarti di andare al mare.

  14. …il mare per tutta la vita

  15. ho sposato uno scalatore duro e puro, nell’anima e nella volontà… lo contendo alla montagna quando riesco, perciò mercoledì si parte per il mare! la mia agenda? sole, acqua e libri per ventiggiorni!!!

  16. non potrei non andare al mare.
    io di mare vivo.

  17. emmina, del mare non potrei fare ameno neppure io. e la mia agenda d’estate prevede solo ed esclusivamente quello. ma, in tutte le stagioni, siccome mi manca sempre tanto, sai come ho risolto? col profumo! uso un profumo che sa di mare (credo contenga qualcosa allo iodio). e lo sai che funziona? mi mette di buonumore, mi rilassa e mi fa sentire bene…

  18. ecco pigretta, hai messo un gancio fra quello che ho scritto ieri e quello che ho scritto oggi (il profumo allo iodio non lo conosco comunque… )

  19. ecco, si, me ne sono appena resa conto.
    quanto al profumo, almeno il mio preferito, si chiama REM ed ha apputno la boccetta color ciano! ma in commercio ce ne sono a bizzeffe che si chiamano acqua di mare o giù di lì ed hanno note marine.
    io non posso più farne a meno.

  20. ma dai. pare fatto apposta. non credo mi piacerebbe, io di solito amo i toni fiorati o agrumati.
    ma se capitasse la birretta che ci siamo promesse ti annuserò.

  21. ci annuseremo reciprocamente.
    e buona giornata, Emma, di fiori o di mare, che sia quel che più ti piace e ti fa star bene.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: