Fili d’erba

whispering grass - di andy south wales

Sottili, arroventati dal sole o freschi di rugiada.
Se li pigi sulle labbra puoi farci suoni. Puoi sentire il loro rumore nel silenzio di un campo.
Puoi vederli ondeggiare al vento o gemere appiattiti dal caldo intenso.
Strapparli con rabbia, ferirti.
Correrli con le dita o lasciarli solleticare i tuoi polpacci.
Scoprirli sotto i piedi, impigliati nei lacci. Lasciar loro tingerti i pantaloni.
Sentire la loro fragilità spegnersi. Nel colore più forte.
Annusare l’aria che li ospita e sapere che anche loro fanno quell’odore.
Quello che pare essere altro, ma li contiene.
E li confonde.
E parla di loro anche se loro non lo sanno.
(E.)

Published in: on agosto 4, 2008 at 12:22 pm  Comments (10)  

The URI to TrackBack this entry is: https://milanovalencia.wordpress.com/2008/08/04/fili-derba/trackback/

RSS feed for comments on this post.

10 commentiLascia un commento

  1. Anche le foglie d’erba non sono male, ma sono già state usate, dannazione.

  2. Il “mare verde” è una grande emozione, ti viene voglia di perderti in mezzo ai fili d’erba.

  3. “Lasciar loro tingerti i pantaloni”.
    Poetica dei fili d’erba che mia madre non ha mai particolarmente apprezzato, quando ero piccolo.
    (come risultato, mi inibisco ancora oggi a rotolarmi nell’erba, cosa che adorerei fare)

  4. ieri pensavo a cose simili girando per una villa romana e passando sull’erba resa secca e dura dal caldo, mentre resta morbida e setosa nelle parti dove viene innaffiata: e si sente anche l’odore dell’erba, lì dove è umida🙂

  5. Fili d’erba dove sdraiarsi e rimanere lì a pensare e riposare… posti della memoria;

    Un regalino prima delle tue vacanze estive:

    “In the yard, behind the church where
    Butterflies and blackbirds search for
    A safe place to rest the night away
    We will go down to the brook and
    Sit upon the overlook then
    Forget about the troubles of the day

    We will walk among the graves of
    Men long dead with presidents’ names and
    Listen to the water flow softly by
    I will kiss you on the lips now
    And as the sky grows dark we’ll strip down
    And let the water wash away all lies

    In the yard, behind the church where
    Butterflies and blackbirds perch on
    Gray stones as the garden’s growing dim
    We will lay down on the ground and
    Put our cheeks against the dirt down
    Where it no longer matters
    Where you’ve been”

    http://it.youtube.com/watch?v=MmYGNF2ktsA&feature=related

  6. buona serata
    te lo meriti

  7. eccomi, viandanti allo sbando, fra il caldo, il deserto nelle nostre città, e questi post così vaghi che ci si annega dentro.
    sono al lavoro, forse per questo darioskji mi dice che mi merito una buona serata.
    e tu Rob, vero, hai toccato proprio un punto cardine.
    ci sono alcuni momenti in cui si debbono superare le nostre inibizioni da bravi bambini e semplicemente lasciarsi sporcare ecco. sarà dura non pensarci, ma tocca provare a farlo almeno.
    per vedere l’effetto che fa, magari, e non solo.
    medituzzo, il mio rapporto con l’olfatto è fortissimo, da bambina da lontano riconoscevo i profumi, gli odori di cucina, capivo se una cosa mi piaceva o meno dall’odore.
    sono rimasta così, anche con gli uomini.
    rip, il pusher non è in vacanza vero?😉
    ale, grazie, prendo uno dei nostri posti della memoria e mi ci sdraio sopra, quasi quasi.

  8. te l’ho mai scritto che i tuoi post a volte li annuso e li tocco ?

  9. Prendi pure, Tess, fa piacere.
    Ombra, come al solito, finisci in castigo e mi tocca venirti a prendere!

  10. Invece sì, e lo ha sostituito Whitman.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: