A fari spenti

la foto è di Paolo Pizzimenti

Con un palmo di mano, senza manette, che già è un miracolo.
Mi sento di non dire parole inutili, ma non per via del fatto che possano essere intercettate.
Mi domando dove andare se non a quel paese.
E ci vado dunque, con le poche forze rimaste. Col fiato per cantare e con lo stomaco da riempire.
Luci spente, alla cieca.
Canto (questa) e Vi auguro ciò che desiderate.

(E.)

Published in: on dicembre 19, 2008 at 12:41 pm  Comments (20)  
Tags: , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://milanovalencia.wordpress.com/2008/12/19/a-fari-spenti/trackback/

RSS feed for comments on this post.

20 commentiLascia un commento

  1. quel paese può essere anche carino, in specie se ti ci manda qualche d’uno che trovi scemo o antipatico. essendo che esso non li capisce i paesi belli e li scambia per brutti.
    Eh
    so filosofica dopo li spaghetti se vede.
    Bon uichende emmilla!

  2. Metto qui un saluto e un insalata fresca…per il panettone c’è tempo.
    buon w e.

  3. Io prendo l’augurio e lo ricambio pure.
    Ormai che c’è più da dire…

  4. beso🙂

  5. se i viaggi ripetono sempre uguali diventano un routine insopportabile, per questo evito quel paese, mi ci mandano troppo spesso, penso che per gli auguri ci sia tempo. un abbraccio.🙂

  6. che il tuo desiderio si avveri.
    buona partenza, emma.

  7. preparo il decalogo da fornire a babbo natale.
    tu prepara il tuo.
    tante belle cose, emma, tante.

  8. Hai dimenticato
    il caffé… il caffé
    nella pancia e gli avion travel
    e la mangiatoia… il tenersi
    sempre comunque dovunque vicine…
    alla mangiatoia, direzione betlemme!!!
    buon natale!!!

  9. cari, sì, c’è proprio da dirvelo.
    il tempo per i saluti di natale non ci sarà, sono di passaggio per un altro viaggio, ma entro la fine dell’anno farò i soliti buoni propositi (disattesi vieppiù) per l’anno che verrà.
    nel frattempo fate i bravi, vogliatevi bene e sorridete.
    a presto.

  10. prendi ciò che ti serve dell’anno vecchio, scarta molto e il nuovo ti ricompenserà Emma. Viaggiar leggeri per non stancare gli occhi.

  11. Lo stomaco da riempire…
    mi sento già pesantuccio.
    Auguri, e buon viaggio.

  12. ma per caso vieni dai pizzi miei????

  13. auguri cara emma e che il 2009 ti sia sereno

  14. io a te quel che desideri ma anche di più, per buon peso
    buon Natale, Emmuzza

  15. buon tutto emma cara, a prestissimo.🙂

  16. Tantissimi auguri di buon Natale e di FELICISSIMO anno nuovo; buon viaggio; butta via tutti i blues e gli avvoltoi che possono essersi appollaiati sulla spalla.
    E soprattutto, remember: war is over, IF YOU WANTED IT!
    Besos, kisses.
    Riccardo

  17. emma, comunque ti vada e dovunque tu sia, ti abbraccio e ti auguro il meglio :))

  18. Non è un miracolo essere senza manette. Mica sei del PD (-:

    Buone feste

  19. Vi leggo ingranditi e deformati dal cellulare, come un regalo da scartare, parola per parola, sentendole tutte. Sono di ritorno ormai. Le feste le finirò lavorando. Buona fine a tutti. Fine d’inizio.

  20. io sarei comunque deformato.🙂 buon rientro.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: