There’s nothing at home

Una cosa non fatta o fatta troppo tardi non c’è nessun esercito di parole che possa sperare di contenerla.

Ci sono eserciti inutili, in tutte le nostre stanze.
E parole che potremmo tenere per noi.
Ci sono sogni che dicono bugie, che raccontano di altre ferite, sottopelle, di sottili rotture e di cambiamenti.
Ci sono giornate di sole improvvise.
E controlli del tempo che servono solo a darci una verità, una qualunque come di carte da gioco sparpagliate.
Ci sono eserciti di armi sguainate che feriscono chi li manda.
E tornare a cena pare un miracolo.

(E.)

Published in: on aprile 30, 2009 at 11:33 am  Comments (9)  
Tags: , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://milanovalencia.wordpress.com/2009/04/30/there%e2%80%99s-nothing-at-home/trackback/

RSS feed for comments on this post.

9 commentiLascia un commento

  1. Mbeh ma è anche una conquista. Dio Pugnace.

  2. … e il video?

  3. C’è nessuno in casa?

  4. bah davvero certe volte mi sento comandante di un esercito inutile, un pò napoleone a Waterloo…

  5. mi colpisce questo post, in qualche modo è vicino alle sensazioni del mio ultimo…una coincidenza, Emmuzza?

  6. Spesso vado al recupero, si tratta di una mia naturale predisposizione, quello che dico in ritardo quasi sempre deve aggiustare quanto ho detto con troppa spontaneità, servirebbe un esercito anche per tenere a freno la mia lingua. Un caro we.

  7. A volte penso che il linguaggio serva più a trovare giustificazioni a ciò che si è sempre saputo diverso, piuttosto che per comunicare davvero il sè. E’ così’ difficile accettare che manchi il coraggio…

  8. emma ti aspettiamo per cena ?

  9. Buh! Nessun rimpianto, è domani


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: