I cinesi non muoiono mai

le tueur – di BNCTONY

Folate di perfezione, così, distratte, per caso.
Ché le folate sono rare, quindi non stiamo a sottilizzare.
E la perfezione non esiste, quindi se si presenta sotto forma di vento tocca crederci ciecamente e chiudere gli occhi. Prendere tutte le singole molecole d’aria trasportate e non perderne una.
Trascinare i propri stanchi reni. Come la propria pellaccia.
Cercare la perfezione nella sua negazione assoluta, perché è lì, se mai esistesse, che si nasconde.
E scoprire quindi la ricetta. Quella che fa tornare indietro o di corsa avanti, quella che cancella un presente che non esiste, perché appena è detto è già passato.
Come tutto quello che possiamo toccare.
Passato.
Di verdure anche. Che fa bene.
(E.)

Published in: on maggio 27, 2009 at 9:45 am  Comments (5)  
Tags: , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://milanovalencia.wordpress.com/2009/05/27/i-cinesi-non-muoiono-mai/trackback/

RSS feed for comments on this post.

5 commentiLascia un commento

  1. il fatto che i cinesi non muoiono mai comporta anche che non nascono mai, insomma, sono la realizzazione fisica del grande cerchio della vita… beati loro, noi siamo a pezzi come il manichino che portano nel carrello! :- )

  2. anche i manichini non muoiono mai

  3. Il passato di verdure invece grazie a DIo è perituro e anche amovibile.
    Io nun ne sopporto manco l’odore.

  4. “Cercare la perfezione nella sua negazione assoluta.” Umh…
    Mi ricorda parecchio quella frase di Hegel: “Anche il non-essere in qualche modo è.”
    Hai capito… (da ripetere con vocetta alla Mike Bongiorno) sei diventata hegeliana?
    Scherzo ma sono inKaKKiatissimo: 3 operai morti sul lavoro a Sarroch, a 20 km da Cagliari.
    Ne parlerò sul blog dalle 20, minuto più minuto meno.
    Besos, companera!

  5. minestrone for president.
    Magari di verdure che hanno inglobato tutte le molecole di aria.
    Per cancellare il prossimo futuro invece, basta che inserisci un grosso quantitativo di cipolle.
    Vedrai che fugone, altro che carrelli.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: