Blue countryside

the photo is mine, the mood as well

the photo is mine, the mood as well

Le parole contano, si appoggiano sulle cose, vestendole e dando loro un nome e un modo per chiamarle. Che da sole le cose tacciono e rischiano di soffrire di depressione. Quando le parole si scambiano poi tutto diventa una danza, fatta di cose evocate che non sempre vengono alla mente. E nascono gli equivoci, nodi di parole fra di loro che colorano a modo loro tutto quanto, come se il colore vero non fosse abbastanza o non si riuscisse a vedere. E mettiamo i filtri. Parliamo di religione sapendo che nascerà uno scontro e cerchiamo di evitarlo a priori, mettendo un colore diverso alle parole usate, lasciandole danzare e colorarsi da sole col colore dell’umore che vogliano. E dopo una lotta impari fra un boa di piume color blu elettrico anche il paesaggio, sfinito dalle piume sul pavimento, si colora. Senza chiedere, soltanto restituendo.

(E.)

Published in: on settembre 28, 2009 at 11:52 am  Comments (8)  
Tags: , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://milanovalencia.wordpress.com/2009/09/28/blue-countryside/trackback/

RSS feed for comments on this post.

8 commentiLascia un commento

  1. qualche volta penso che le cose starebbero molto meglio senza noi che insistiamo per dargli un nome, magari… non le costringeremmo a colorarsi senza volerlo :- )

  2. bellissima foto. Rende bene il colore d’autunno

  3. Le parole colorite, rendono sempre bene l’idea di ciò che si vuole esprimere, bisogna solo saperle usare per non scadere nel volgare.😉

  4. le parole contano mi sembra sia il titolo di una canzone, magari del Liga, non so…
    senti un po’ questa:
    MASSOTERAPEUTA
    VENCESLAO
    BODISLAO
    BOEMIA, DEFENESTRAZIONE…

  5. Sono troppo preoccupato di essere frainteso, quindi non commento😛

  6. Le parole(mi)stupiscono sempre.Meno le si usa più acquistano valore.

  7. paroleparoleparole cit.

  8. E ci do dentro con il rosso nel disperato quanto vano tentativo di rendere più vivo , pulsante e allegro anche ciò che non vuol davvero saperne di esserlo …. ma alla fine mi arrendo ! Le mie parole in questo presente sono blu , spesso nere …troppo spesso grigiastre e così le mie immagini restituiscono il colore delle parole che evocano!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: