No talking ‘bout the rain, no more

Ci torno sempre.
Quando ho bisogno di trovare un posto che raccolga tutti i miei pensieri e che non me li restituisca, quando cerco un luogo onesto che non faccia nulla per piacere.
Torno nel bar sotto al mare.
Un posto in cui il tempo pare non sia mai passato. Le stesse mani, le stesse gambe intrecciate, i sapori nitidi della giovinezza, che torna a sedersi al tavolo accanto, come se non se ne fosse mai andata.
E riporta il profumo di zagara, si specchia coi capelli lunghi e gli scarponi sempre troppo grandi, percorre strade sconosciute e disegna dall’alto i campi come fossero figure geometriche.
Una giovinezza che dura il tempo delle immagini di una canzone o di un paio.
Che pare abbia ripreso forza, che debba restare lì e non andarsene lasciando il conto da pagare.
Il bar c’è sempre.
E la musica pare sia fatta per questo.
Che non ti accorgi, ma quando vuoi puoi tornare lì.
E svegliarti, ancora, in una mattina qualunque, a vent’anni.
(E.)

The URI to TrackBack this entry is: https://milanovalencia.wordpress.com/2009/10/04/no-talking-bout-the-rain-no-more/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Il posto delle fragole,insomma.Ho una vecchia tazza sbeccata dove mi basta versare un pò di latte,Orzoro e bere ad occhi chiusi a piccoli sorsi per ritrovare la giovinezza.Non è poetico come il tuo ma funziona.

  2. ci sono coincidenze strane.
    ho scritto fra tags di questo post, scritto il 3 ottobre, gracias a la vida.
    e il 4 e` mancata Mercedes Sosa.
    voce del popolo argentino.
    gracias Mercedes, tu, la negra, la cantadora popular.

  3. stefano benni c’entra niente?
    Svegliarsi una mattina qualunque a vent’anni… ci vorrebbe un patto col diavolo, di quelli che ci passsa a/traverso.
    INCOSCIENZA.

  4. c’entra, ci avevo scritto un post sopra questa attinenza…
    un anno fa:
    https://milanovalencia.wordpress.com/2008/10/22/in-a-bar-under-the-sea/


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: