In tasca

bag to the future
bag to the future – detroit airport – photo by samirdiwan
Ho scoperto un mondo collegato a Detroit, e quindi ne riparlo, come quando si ripassa in un luogo che ci è piaciuto. Uno di quei caffè da giornale fresco da aprire al mattino, uno di quei luoghi dove ci piace andare per sentirsi meglio, che piacciono solo a noi e non ne conosciamo il motivo.
Il mondo di Detroit, dicevo. Si tratta di un mondo di fotografi che la amano, come fosse una sorta di musa strana, di quelle da scoprire e da interpretare, da spogliare e rivestire, che le belle donne nude piacciono di meno.
La verità è che sono invidiosa. Invidiosa di chi parte senza motivo. Con una macchina fotografica e poco altro. La pasta del capitano nel borsone e un paio di magliette pulite.
Partivo così parecchio tempo fa.
Qualunque tempo facesse. Nessuno scoraggiamento.
Avevo i capelli lunghi, vivevano una vita propria, maestosa.
Gli occhi erano sempre vivi e le gambe forti, sempre con gli scarponi, come se avessi paura di volare via senza.
E i viaggi erano il senso di tutto.
I momenti in cui tutto il resto trovava una ragione.
Avrei voluto lasciare tutto. Prendere il coraggio e lanciarlo via oltre frontiera.
E invece oggi cerco ragioni per inventarmi un viaggio nuovo, che non sia di lavoro o di famiglia.
E sto cercando una fotografia che mi dica dove, come se adesso una ragione sia necessario averla prima.
Che la responsabilità la misuriamo in ragioni e in scale di priorità.
Come se desiderare non bastasse.
Non è mai bastato. Avremmo fatto più sciocchezze di quante ne abbiamo fatte se fosse bastato.
Un po’ di incoscienza, questa era la mia musa.
Oggi è in tasca.
(E.)
Published in: on ottobre 9, 2009 at 10:55 am  Comments (9)  
Tags: , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://milanovalencia.wordpress.com/2009/10/09/in-tasca/trackback/

RSS feed for comments on this post.

9 commentiLascia un commento

  1. c’è chi correrà tutta la vita dietro a qualcosa, ma non sarà mai abbastanza..ce ne sarà sempre un’altra da raggiungere, un altro posto da vedere, un altro mondo da scoprire. non si fermamo mai, eterni ricercatori dell’onda perfetta da cavalcare.
    e c’è chi tutto questo lo trova nella vita di un paesino sull’himalaya, non connesso con il wireless, dove i gesti sono sempre quelli, le parole le porta via il silenzio…in mezzo ci stiamo noi, tirati per la giacchetta dal fascino del maledetto e dal fascino dell’assoluto spirito.
    nessuna soluzione, ognuno se la cuce addosso e cerca di campare al meglio.
    buon week end

  2. Magnifico post,lo condivido dalla prima all’ultima lettera.

  3. Ci starebbe bene ‘na foto formato tessera…
    p.s. e gli scarponi

  4. A volte bastano anche gli anfibi e un’ora e venti di auto per inventarsi una destinazione, un viaggio e illudersi che lì ci sia tutto ciò che vogliamo.
    Ciao
    mk

  5. sono invidiosa anch’io di chi parte senza motivo, di chi ha il coraggio…forse potrei trovarlo, chissà, e portare con me la mia digitale…e magari lo spazzolino da denti.🙂
    un abbraccio

  6. Beh partire con una maglietta e poco più anche oggi è segno di grande consapevolezza in se stessi, se lo facevi prima, ora non capisco perchè non ti riesca più. Manca forse “l’audacia e l’incoscienza de basso ventre?” (cit)😉 Un abbraccio e scusa la mia latitanza.

  7. I nomadi col vizio della sedentarietà (-;

  8. Dicono che non sia mai troppo tardi … metti la mano in tasca !

  9. mi rendo conto che ultimamente scrivo di altrove.
    come se cercassi qualcosa fuori di qui.
    si tratta di bisogno spontaneo, che mi risulta incontrollabile.
    grazie ai soliti amici e grazie ai nuovi avventori, che sono sempre i benvenuti.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: