Milonga

la foto e l’emozione sono di Pedro Pacheco, cliccare sotto per sentire il bandoneon

Si può essere soli come una sedia. In una stanza dimenticata.
Lieti di avere quattro gambe, per poter ballare senza un compagno.
Si può scivolare sulle curve e non arrivare mai al traguardo.
Ché la corsa non sempre è bello finisca. Spesso la corsa è tutto quanto.
È il senso del tutto.
E quando finisce resta la vernice nera e il silenzio.

Si può fermare tutto. E respirare profondo.

Ma solo se la musica non smette. Nel frattempo.

(E.)

Annunci
Published in: on ottobre 30, 2008 at 10:34 am  Comments (10)  
Tags: , ,