Sia

[Audio https://milanovalencia.files.wordpress.com/2008/02/05-laeroplano.mp3%5D

Da qualche parte,
in qualche luogo a me sconosciuto,
in qualche pagina da me dimenticata,
si mostrava questo arcobaleno.
Si esprimeva questo incanto.
Ed io, distratta, non l’ho letto,
non l’ho afferrato.
Doveva forse stupirmi d’improvviso.
Doveva prendermi al petto
diretto, lasciandomi senza parole.
Doveva essere così,
come un gancio,
questo momento.
In cui sussurro,
nel silenzio di questo posto,
che desidero duri,
perduri fra le mie ciglia,
sulla mia pelle.
Desidero sia.
Com’è.

(E.)

Annunci
Published in: on febbraio 16, 2008 at 7:03 pm  Comments (21)  
Tags: ,