Non tutti i mali

la foto è del solito, bravo, BNCTONY (Tony Aubry)

Giusto il tempo di espatriare per tornare e rendersi conto.
Che la primavera accarezza le finestre.
Che c’est Fini.
Che le barzellette sono sempre le stesse e non fanno più ridere.
Che noi mangiamo con meno burro.
Che volendo si possono mettere le ballerine.
Che le banche non sono poi così salde come volevano farci credere.
Che si torna in trincea tutti i giorni, anche se da noi, per fortuna, è solo un modo di dire.

I mali e i nocimenti.
Ma tutto il mondo è paese. Il partito socialista si riuniva ieri in Francia nella primavera delle liberta`. Non c’è piu` religione, libertà e primavera nella stessa frase. La domanda più ricorrente fra i partecipanti: ma ci sono match di calcio oggi?
Obiettivi: sviluppare la solidarietà e la fratellanza.
Quindi libertà evocata e anche fratellanza.
Libertà ch’è si cara…
L’uguaglianza può aspettare. Altrimenti ai banchieri cosa diciamo.
(E.)

Annunci